Festa di sport a Spezzano per il “South Italy Open Taekwon-Do ITF Championship”

Festa di sport a Spezzano per il “South Italy Open Taekwon-Do ITF Championship”

SPEZZANO ALBANESE - Consensi e attestati, nel palazzetto di Spezzano Albanese Cs, per il “South Italy Open Taekwon-Do ITF Championship”. Evento sportivo, organizzato dal maestro Ivano Diodati, molto gettonato che ha visto numerosi team misurarsi in pedana per questa particolare disciplina di arti marziali. Squadre e atleti, per l’occasione, arrivati da tutt’ Italia con una delegazione addirittura giunta dall‘Albania. Avvenimento dove ha aderito anche la già nota Ascd Taekwon-Do Itf “Lee” di Corigliano Cal. del maestro Claudio Fiorentino IV Dan. Buono il rendimento della comitiva jonica che fa fatto incetta di medaglie e trofei portando a casa 7 primi posti, 12 secondi e 9 terzi.

L’atleta Gaetano Granato, oltre ad agguantare tre volte il gradino più alto del podio, è stato anche gratificato con la palma di miglior sportivo della manifestazione. Il maestro Fiorentino, cresciuto praticando il Taekwon-Do, è figlio del noto e indimenticato maestro Gigliano Fiorentino, VI DAN venuto a mancare anzitempo qualche anno or sono, considerato a Corigliano come il precursore della stessa originale arte marziale. Per i Fiorentino una vera e propria tradizione di famiglia che viene praticata ormai da quasi trentacinque anni. Grazie alla dedizione e alla passione per questa disciplina, si è fatto si che gli atleti,raggiungessero ottimi risultati. Anche oggi, sotto la guida attenta del vigile giovane maestro Claudio, si combina l’insegnamento dell‘arte, le tecniche del combattimento, volte alla difesa personale, e soprattutto filosofia e meditazione. “Vengono in pratica rispecchiati i 5 principi fondamentali, che il generale Choi stabilì come le base del taekwon-Do ITF: cortesia, integrità, perseveranza, autocontrollo e spirito indomito”. Lo stesso maestro Fiorentino si è dichiarato “Fiero e orgoglioso dei propri atleti, delle loro capacità e per gli obbiettivi raggiunti, che li hanno visti dare lustro a quest’ arte e alla propria città. Ringrazio i ragazzi per il duro impegno che mettono costantemente negli allenamenti e per la stima”. Oltretutto, alcuni sportivi della Taekwon-Do Itf “Lee” di Corigliano saranno selezionati per partecipare alle prove di qualificazioni in vista degli Mondiali in Irlanda, previsti ad Ottobre 2017. L’augurio è che con la stessa costanza e impegno si possa staccare qualche pass per la più importante competizione di categoria che più conta. Oltre all’attraente vetrina internazionale non mancheranno anche altri appuntamenti da preparare con allenamento e fermezza per proseguire la crescita personale e collettiva di un gruppo votato al Taekwon-Do.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners