Fiori di zucca agrocroccanti

Fiori di zucca agrocroccanti

Siamo abituati a mangiare i fiori di zucca farciti pastellati e fritti, in frittelle o al massimo nelle minestre ma oggi voglio darvi una ricetta altrettanto sfiziosa che permette di utilizzarli in una maniera differente e di dare fondo pure alle scorte di zucca gialla se ne avete o alle verdi zucchine, magari a quelle più grandine difficili da utilizzare in molte preparazioni.

Una ricetta da servire come antipasto come secondo leggero.
Ingredienti per 4 persone:
16 fiori di zucca
1 fetta di zucca gialla
90 g di filetto di sgombro al naturale (o sgombro lessato)
150 g di ricotta fresca
1 fetta di pane raffermo
1 zucchina
2 cipolline all'agro
2 falde di peperone all'agro
2 cucchiai di mandorle a filetti
1 cucchiaio di glassa al balsamico
olio extravergine d'oliva
sale e pepe
Tagliare la zucca a piccoli dadi e cuocerli appena a vapore, condirli con olio, sale (se piace un niente di aglio) e glassa all'aceto balsamico, lasciar marinare la zucca. Ammollare intanto il pane e strizzarlo per bene. Aggiungervi lo sgombro sminuzzato e la ricotta, tritare la zucchina anch'essa cotta a vapore, le cipolline e le faldine di peperone. Unirle alla preparazione, salare e pepare. Farcire con il composto i fiori di zucca. Oleare 4 terrine da forno e suddividervi i fiori ripieni. Completare con i dadini di zucca e i filetti di mandorle. Infornare a 190° per 10 minuti circa finché le mandorle e la zucca avranno preso colore.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners