Acqua cotta di primavera

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Acqua cotta di primavera

L'acqua cotta è una zuppa semplice toscana, si fa con il poco a disposizione, perlopiù quel che i capi offrono e si "rinforza" con uova e formaggio. E' una ricetta variabile secondo le disponibilità del momento e quindi molto versatile e adattabile ad ogni stagione. Ve ne propongo una versione primaverile, un'ottima e più ricca alternativa alla zuppetta di uova ed asparagi che tutti conosciamo.

Nella mia acqua cotta ho messo i buonissimi asparagi selvatici adesso facilmente reperibili, gli ultimi carciofi, i primi piselli, qualche carota novella e un po' di bietolina. Cosa ne dite di provarla?
Ingredienti per 4 persone:
1 spicchio d'aglio
3-4 foglie di salvia
4 cucchiai di passata di pomodoro
1 mazzetto di asparagi selvatici
1 manciata di bietoline
2 carote novelle
2 carciofi
mezza tazza di piselli sgranati
4 uova biologiche
4 fette di pane casereccio
olio extravergine d'oliva
pecorino grattugiato
sale e pepe
Tritare l'aglio con la salvia soffriggerli in poco olio, unire la passata di pomodoro, sale e pepe, gli asparagi tagliati a pezzetti, le carote a rondelle, i carciofi a spicchi, i piselli e le bietoline tagliuzzate. Aggiungere acqua a coprire e lasciar cuocere le verdure. Regolare di sale e pepe ed aggiungere un uovo per persona. Tostare le fette di pane e disporle nelle scodelle suddividere la zuppetta in ogni scodella, completare con il formaggio.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners