Scuola: Concorsi al via (7) - Tre concorsi nazionali: le date degli scritti

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Scuola: Concorsi al via (7) - Tre concorsi nazionali: le date degli scritti

In vista delle date del concorso, Expressiva Comunicazioni ha inteso organizzare dei corsi di preparazione alle prove per Infanzia, Primaria e Sostegno. Info: 0981/958389 – 328/0115304.

Come promesso, il Governo-RENZI ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 12 aprile 2016 il Calendario delle prove scritte dei tre concorsi. Che si svolgeranno, in tutta Italia, dal 28 aprile 2016 al 31 maggio 2016.
Poteva farlo ‘slittare’. È già successo. E di motivi ce n’erano e ce ne sono. Basti pensare all’alea dei T. A. R. che già hanno dichiarato che il concorso in atto è ‘discriminatorio’ e che anche i NON-ABILITATI hanno il diritto di partecipare ai concorsi, come la normativa -vigente!- prevede.
Ciò detto, vediamo alcune date e riflettiamo -a questo ‘punto’- su cosa bisogna fare.

LE DATE:
DOCENTI SPECIALIZZATI PER IL SOSTEGNO:
6 maggio 2016: SOST- EE, Sostegno - Scuola primaria;
11 maggio 2016: SOST - AA, Sostegno, Scuola dell’Infanzia;
23 maggio 2016: SOST - MM, Sostegno, Scuola secondaria di 1° grado;
25 maggio 2016: SOST- SS, Sostegno, Scuola secondaria di 2° grado.
SCUOLA PRIMARIA: 30 maggio 2016: Posti comuni.
SCUOLA DELL’INFANZIA: 31 maggio 2016: Posti comuni.
COSA BISOGNA FARE:
(a) Studiare. Tanto. Più si studia, meglio è! Quante ore? Quelle pensate… sono poche…;
(b) Cosa studiare? I 13 ‘capitoli’ delle Avvertenze generali che sono parte integrante del Bando e dalle quali saranno ‘tratte’ le otto domande quiz quesiti. Esse -le Avvertenze generali- si svolgono e si snodano, armoniosamente, su tutto lo scibile del Sistema scolastico del nostro Paese -dalla Scuola materna al Secondo ciclo di istruzione- e inglobano ‘dimensioni’ di Pedagogìa e di Didattica, di Psicologìa e di Metodologìa, di Legislazione scolastica e di… Con una ‘spruzzata’ -significativa, però!- di ‘inglese’ (per la Scuola secondaria di 1° e di 2° grado sono previste prove, eventuali, in spagnolo o in tedesco o in francese) e di ‘computer’;
(c) Con quali ‘materiali’ studiare? Con quelli ‘cartacei’ e con quelli ‘virtuali’. Questa ‘strumentazione’ (soprattutto ‘mentale’) non litiga, anzi… Attenzione, però, ai venditori di fumo… Difatti, sia il ‘cartaceo’ sia il ‘virtuale’ devono essere selezionati e discriminati con Intelligenza. E, cioè, attraverso il far capo ad AUTORI noti-notissimi (e dunque a Case editrici che hanno una storia ‘positiva’ lunga) e a SITI ‘filtrati’… Intelligenti pauca!;
(d) Infine. Per modo di dire, per questa puntata su www.dirittodicronaca.it … Le Avvertenze generali. Il Decreto n. 95/16 23 febbraio (Allegato A) è ‘terribilmente’ chiaro. Perché richiede la conoscenza profonda -da parte del candidato/a- delle tematiche e problematiche, tutte, della Scuola italiana alla luce della Legge n. 107/15 13 luglio: Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti. Pertanto, conoscere e padroneggiate l’Autonomìa delle Istituzioni scolastiche (Legge n. 59/97, art. 21) e la Legge n. 53/03 di Riforma del Sistema scolastico italiano; la Storia della Scuola del nostro Paese e i Programmi didattici sino alle Programmazioni sino ai Curricoli, passando per le Indicazioni nazionali... diventa il fil rouge della vincita di un posto al concorso.

0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners